"ZUPPA ALLA SAVOIARDA" una minestra da Re

RICETTE:

Una zuppa che deve il suo nome alla creatività di qualche cuoco di casa Savoia. Per la sua delicatezza, pare che venisse servita anche nei pranzi importanti dopo un ricco antipasto a base di pesce.




INGREDIENTI PER 4 PERSONE 


2 porri

1 cipolla

2 rape

3 patate

1 gamba di sedano

100 g di lardo

1 noce di burro

1 cucchiaio di formaggio parmigiano grattugiato

1 cucchiaio di formaggio gruyère grattugiato

4 fette di pane abbrustolite

1/2 l di latte

sale

pepe



DIFFICOLTA': Minima

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 minuti

TEMPO DI COTTURA: 35 minuti



PREPARAZIONE   




Pulite, lavate e asciugate bene il sedano, i porri, la cipolla e le rape, tritate finemente tutte le verdure. Sbucciate e dividete a fettine sottili le patate. Ponete il trito in una casseruola e fatelo appassire dolcemente per qualche minuto assieme al lardo tritato; aggiungete un litro e mezzo di acqua che avrete fatto bollire in un recipiente a parte, le patate affettate, una presa di sale e una macinata di pepe e fate cuocere per mezz'ora a fuoco moderato.


A questo punto unite il latte bollente, mescolate bene e aggiungete una noce di burro. Lasciate sul fuoco ancora per qualche attimo, infine disponete la zuppa in un recipiente preriscaldato dove avrete allineato sul fondo della zuppiera le fette di pane abbrustolite. Spolverizzate con il formaggio grattugiato e servite la zuppa caldissima in zuppierine individuali per una presentazione d'effetto.